L’Education Sexuelle. Il Novecento nelle case chiuse tra New York e Parigi

28,00

COD: 978-88-85568-24-2

Descrizione

Una scoperta, una storia affascinante. L’EDUCATION SEXUELLE riunisce saggi di Autori Vari sulla prostituzione e la relativa legislazione italiana insieme alla biografia di alcuni autori delle opere in catalogo, come Alberto Vargas, Mirko Vucetich e Kolomon Moore.
Testi che fanno da cornice a disegni e dipinti del Novecento, realizzati tra New York, Londra e Parigi, ritrovati a Roma dagli eredi di un appassionato. Pastelli, carboncini, matite colorate, acquerelli e chine per il trionfo della figura femminile, ora con il carattere di una raffinata sensualità, ora espressione di una anelata libertà sessuale. Le donne ritratte sono spesso quelle dei bordelli delle case chiuse tra America e Francia. Anche giovani ballerine tanto care a Toulose Lautrec, sogno proibito per molti. I temi: dal ritratto alla scena del bordello, alle varie tavole come fossero storie intitolate L’éducation sexuelle. Opere che assumono il carattere di una preziosa testimonianza, un linguaggio tra Eros e Bellezza per stili come Liberty e Art Déco. Documenti che Andrea Speziali ha esaminato e catalogato per una esposizione di successo in una nuova edizione d’arte. Gli autori: Amedeo Modigliani con l’eleganza delle sue figure femminili, Alberto Vargas, il celebre autore delle ragazze Pin-Up apparse anche sulle copertine di Playboy, di Franz von Bayros, di Agostino Carracci, di Auguste Rodin con il tratto incisivo delle sue figure, di Mirko Vucetich e il tratto riconoscibile della grafite. Testi e immagini per un nuovo capitolo della storia dell’arte e del costume. – Cecilia Casadei

Scheda libro per promozione 978-88-85568-242

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 21 x 28 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Education Sexuelle. Il Novecento nelle case chiuse tra New York e Parigi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*